Marco der Pole DMC ul. Sarego 22/3, 31-047 Krakˇw, Poland
Tel.: +48- 12- 4302117, Fax: +48- 12- 4302131,
e-mail: office@marcoderpole.com.pl
Cosa vedere a Cracovia
deutsch franšais english italiano español

Cracovia - Nowa Huta


Nowa-Huta, quartiere legato al complesso metallurgico della fonderia di Lenin
Simbolo della industria polacca e della resistenza al comunismo.


     Nowa-Huta è un enorme complesso industriale - simbolo dell’industria polacca e della resistenza al comunismo. È stata la prima vera realizzazione del modello di città socialistica, la cui costruzione iniziò nel 1949.
Il progetto era talmente enorme che richiese il lavoro di più di mille operai provenienti dalle campagne e dalle cittadine circostanti all’inizio degli anni '50.

     Non fu certo una coincidenza il fatto che questa città socialistica fu creata nelle vicinanze di Cracovia. Lo scopo del governo era quello di eliminare, con la formazione della classe operaia, le idee della classe intellettuale polacca che da secoli era legata all’università di Cracovia, la più importante in Polonia.

     La storia, però, prese un’altra piega. I primi scontri tra operai e governo comunista avvennero proprio a Nowa Huta negli anni ’60, in seguito al mancato permesso di costruire una chiesa nel quartiere. Al tempo stesso gli intellettuali di Cracovia e gli operai si unirono in una lotta comune contro il regime comunista.

     Oggi le due città hanno vite separate: Cracovia continua il suo sviluppo come città culturale e turistica, mentre nell’evoluzione di Nowa Huta si evidenziano problemi quali la disoccupazione e l’aumento di delinquenza.
È consigliato visitare Nowa Huta, in quanto simbolo di un’epoca ormai passata che ha lasciato dietro di se un Monumento urbanistico e architettonico del periodo del realismo socialista.





City Guide